thegreenery
L’indivia belga rimanga bianca

15 febbraio 2013

L’indivia belga rimanga bianca

Affinché l’indivia belga rimanga bianca durante la cottura si possono aggiungere alcune gocce di succo di limone.

Notizie generali sull’indivia belga

14 febbraio 2013

Notizie generali sull’indivia belga

L’indivia belga viene coltivata in locali bui, dove la colorazione verde delle foglie non può svilupparsi. L’indivia belga cresce in cespi allungati, chiusi e di colore bianco; il bordo delle foglie è giallo chiaro, e il sapore è leggermente amaro. È un ortaggio molto versatile che si prepara facilmente; può essere lessato, saltato in padella o utilizzato per squisite i

L’indivia belga e i bambini

L’indivia belga e i bambini

Chi apprezza l’indivia belga a volte ha difficoltà a gustare uno squisito piatto a base di indivia belga, se ai bambini non piace. È un peccato, poiché in questo modo non si riesce a consumarla. L’indivia belga ha un sapore amarognolo. Gli adulti apprezzano questo sapore, ma per i bambini è particolare, e si devono abituare.
È consigliabile fare in modo che i bambini si

Aiuto, l’indivia belga è verde!

Aiuto, l’indivia belga è verde!

Poiché l’indivia belga non deve prendere luce, spesso viene presentata in negozio in confezioni scure e coperta con fogli scuri. Se non viene protetta, entro poche ore assume un colore verde a seguito dell’esposizione alla luce.
A casa si può evitare la colorazione verde conservando i cespi di indivia belga in frigorifero o al fresco e al riparo dalla luce. Se i cespi hann

L’indivia belga in cucina

L’indivia belga in cucina

L’indivia belga si prepara in un attimo: è sufficiente lavare il cespo intero sotto il rubinetto e utilizzarlo direttamente; non occorre quindi raccogliere le foglie da una bacinella dopo averle lavate (occorre tempo, l’indivia belga diventa troppo bagnata e non è necessario). Per una preparazione tradizionale: mettere l’indivia belga in una pentola con acqua e farla les

L’indivia belga, un vero prodotto olandese

L’indivia belga, un vero prodotto olandese

L’indivia belga di provenienza olandese è disponibile tutto l’anno. La popolazione olandese ha un consumo di circa 3 kg di indivia belga pro capite. In Belgio, il paese in cui è nata l’indivia belga, il consumo è oltre il doppio, e in Francia è a metà strada fra l’Olanda e il Belgio.

Dal seme all’indivia belga

Dal seme all’indivia belga

L’indivia belga proveniente dai Paesi Bassi è disponibile nei negozi tutto l’anno. Sapeva che l’indivia belga si coltiva in due fasi? Prima di tutto, le radici dell’indivia belga vengono coltivate in campo. Ciò significa che la semina avviene fra metà maggio e giugno. Successivamente, fra ottobre e dicembre le radici dell’indivia belga vengono estratte dal terreno.